Con le mie parole [agli “ospiti” dei CPT]

12 Settembre 08

E lei gli disse: “Voglio iniziarti… iniziarti alla Vita…”.
“E come?”, rispose l’uomo, le mani sulle sbarre.
“Con le mie parole”.

Il carattere patogeno della detenzione, causato principalmente dalle strutture e dall’assenza di comunicazione (fino ad atteggiamenti di disprezzo) dei responsabili con le persone trattenute; misure securitarie sproporzionate per persone trattenute in un quadro amministrativo; nessuna assistenza alle persone vulnerabili; servizio medico presente ma carente, soprattutto nei centri altamente popolati; carenza del servizio d’interpreti e traduttori; mancanza di un servizio d’assistenza legale”. Per questo si chiede con urgenza, “la ristrutturazione dei centri e l’eliminazione delle gabbie; l’accesso permanente di Ong e giornalisti; il miglioramento dei servizi igienici, medici e legali.’

[da un rapporto dell’Unione Europea sui CPT]

Fonte: http://oltrelesbarre.splinder.com/

Annunci

One thought on “Con le mie parole [agli “ospiti” dei CPT]

  1. La Commissione UE boccia i cpt…La risposta dell’Italia? Il governo Prodi, con la legge Amato-Ferrero, proponeva di ridurre il numero dei cpt, trasformandoli in strutture restrittive residuali e limitate ai clandestini “irriducibili”, che si sottraggono all’identificazione. Il centrodestra pare invece essere di tutt’altra idea: “Aumenteremo il numero dei Centri di permanenza temporanea per l’identificazione e l’espulsione degli extracomunitari clandestini”. Promette ora Silvio Berlusconi.

    ….mi chiede se abbiano mai sentito parlare della Carta dei DIRITTI FONDAMENTALI dell’UOMO dell’ ue
    La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea riprende in un unico testo, per la prima volta nella storia dell’Unione europea, i diritti civili, politici, economici e sociali dei cittadini europei nonché di tutte le persone che vivono sul territorio dell’Unione.

    Questi diritti sono raggruppati in sei grandi capitoli:

    * Dignità
    * Libertà
    * Uguaglianza
    * Solidarietà
    * Cittadinanza
    * Giustizia
    ma la loro ignoranza è ancora maggiore arrivano ad dimenticare nozioni basilari del Diritto…cioè quella nozioncina del diritto dell’ue che prevede la PREFERENZA della legge comunitaria a quella interna.
    A questo punto che dire AGGIORNATEVI!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...