The Eternal Sunshine of the spotless mind

The eternal sunshine of the spotless mind.

Ovvero L’eterno bagliore della mente ripulita: è il titolo di un film, intitolato nella versione italiana come Se mi lasci ti cancello, del 2004, diretto da Michel Gondry e con protagonisti Jim Carrey e Kate Winslet. E’ la metaforica e onirica storia di Joel (Jim Carrey) e Clementine (Kate Winslet), che sembrano incontrarsi su una desolata e fredda spiaggia di Montauk. Sembrano, appunto, perchè già nelle primissime battute sceniche del film si ha la sensazione (resa sottintesa dai tagli scenici del montaggio e dalla regia più che buona) che qualcosa di strano pèrmei le vicende e i personaggi in esse coinvolti. La vicenda inizia a snodarsi e simultaneamente ad intricarsi quando Joel decide di sottoporsi a una cura di “pulizia mentale”, ovvero un trattamento alla sua mente che gli permetta di annullare ogni ricordo di Clementine (che è vietato canzonare con la canzone di Braccobaldo, “Oh my darling Clementine…”) che ha intensamente amato e poi perso. L’inizio di questo trattamento segnerà il prosiequo dell’intero film, che da lì in poi giocherà sull’ambiguità, scivolando altalenante fra flashback e flashforward, tra chimere e apparenti verità, conducendo lo spettatore in una realtà che sembra riflessa in uno specchio infranto; fino al finale del film, in cui il cerchio si chiuderà alla perfezione.

Una pellicola davvero originale, entusiasmante, abbastanza dislocata rispetto ai margini tipici delle produzioni d’oltreoceano, arricchita dalla recitazione di bravi attori perfettamente a loro agio nei panni di scena (forse Kate Winslet su tutti); una pellicola che suscita risate ed, a volte, quella sottile ma irta malinconia per il destino compiuto e per il destino da compiersi, per gli incontri e per gli scontri che delineano il filo invisibile delle vite…

Annunci

2 thoughts on “The Eternal Sunshine of the spotless mind

  1. ciao seby questo è il mio nuovo contatto msn e indirizzo di posta elettronica, scusami se nn ti faccio un commento ma nn mi ricordavo il tuo indirizzo e allora ho pensato a questo.
    risp con una mail appena puoi scusa ancora

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...