Sperimentazioni…

 ssa50507-fumetto.jpg

Tutto torna, anche quando viene accantonato. Prelevi un’idea, che assume nuovamente la sua giusta consistenza, da un cassettino della mente (…), e l’idea slitta ai primi vertici delle priorità… d’altronde, come ingabbiare l’arte?

Prelevo la sceneggiatura del mio cortometraggio ”Incomunicabilità” dal cassetto (quello vero, della scrivania marrone che ho davanti, ingombra di libri e di wires…), la rileggo distrattamente, perchè la conosco a menadito, e sorge l’idea, un’idea che profuma di migliaia di pagine di Dylan Dog, lucidi e pilot de ”Il Corvo”, letture colte, ammirazione per Hitchcock e spirito rinnovatore in stile ”A scanner darkly”.

Fatto sta che la sceneggiatura diventa un fumetto, o meglio una sequenza di immagini trattate in digitale, arricchite da scampoli di storyboard e dai dialoghi già minimali (non sono un dialoghista brillante come Bret Easton Ellis, mi dispiace…). Una sequenza di una ventina di pagine, per 2-3 tavole per ciascuna pagina, da stampare in lucido e da regalare ad attori e aficionados…

Ed ora… all’opera.

[in alto, un’immagine da me scattata trattata in digitale]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...