La pena di morte nella Chiesa

Su segnalazione del mio amico Gigi, sono venuto a conoscenza della storia di ‘mastro Titta’, il cosiddetto ‘Boia di Roma’, al secolo Giovanni Battista Bugatti: nel corso di un’attività durata circa 70 anni (dal 1796 al 1864), mise in atto 516 condanne (o giustizie, come venivano denominate a quel tempo) per conto dell’allora vigente papato. La scandalosa storia, in dettaglio, è narrata al link seguente. Vi invito caldamente ad approfondirla, ed a rivalutare la storia della Chiesa nella sua contestualizzazione storico/sociale.

Il link è il seguente: www.bloggers.it/hereticus

Annunci

4 thoughts on “La pena di morte nella Chiesa

  1. Tanto non c’è bisogno di andare così lontano, basta ascoltare le parole di papa Ratttzzinger per capire che la Chiesa continua e continuerà a sbagliare, su molte cose. Bello il nuovo tema del blog Seb, però metti anche una pagina sull’About (chi sei,io lo so però..)! Ti leggo sempre con piacere,see u.

  2. grazie dario; in effetti si, c’è bisogno di una pagina ‘about me’, la aggiungerò quanto prima.
    Un saluto, e ora che ho risolto il problema della scelta sul dove iscrivermi alla specialistica, penso riusciremo a vederci presto.
    ciao, sebastian

  3. sono andata a leggermi l’articolo, beh nn m sono stupita più di tanto…la chiesa di errori ne ha fatti tantissimi…basti pensare a qll ke c insegna la storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...