Stephen King – Cell

Si scaglia contro la catena della schiavitù del 21° secolo, contro quel legame tecno-ossessivo che muta, per la sua veemenza, un comportamento oltre-natura in una apparente norma collettiva.

E' vero, il "Re del Maine", il King, ha perso lo smalto oscuro d'un tempo, con una serie di racconti, negli ultimi anni, che lascia intravedere una depressione (nel senso geologico/metaforico) soprattutto nelle idee alla base delle storie proposte da Stephen King.
Ciononostante i crismi, la voglia avvolgente di circuire la realtà circostante d'un lettore, le spiazzanti follie alle quali il romanziere ci ha "abituato", non perdono la loro efficacia.

Esce il nuovo romanzo di King, "Cell", un romanzo alla cui base sussiste un'opposizione dello scrittore americano per il fenomeno dell telefonia cellulare.
La storia narra di un impulso di misteriose origini, inviato su ogni telefonino, che induce chi lo ascolta a scatenare un'autentica ed orrida furia omicida.
L'impulso segna un cammino a ritroso verso gli istinti primordiali, scaraventando il mondo intero, tranne uno sparuto gruppo, immune all'impulso (chiamato "i nobbies"), a scivolare verso un'ancestrale e post-apocalittica età della pietra.

A grandi linee, l'idea del racconto potrebbe rievocare alla mente un film di qualche anno fa, "28 giorni dopo", anche se in realtà la situazione risulta capovolta, in quanto tale film si rifaceva ad un vecchio romanzo di King, "L'ombra dello scorpione", di cui "Cell", almeno apparentemente, potrebbe sembrare la versione riveduta e tecnologicamente traslata verso i giorni nostri, proponendo probabilmente una riflessione efferatamente disincantata, forse non priva di stupore, verso ciò che oggi appare la nuova Shangri-la personale dell'uomo, la tecnologia, o perlomeno verso quel suo porsi a surrogato di quanto ptrebbe circondarci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...