Panem et circenses

Siamo nell’era del panem et circenses.

Giovenale coniò questo sistema, un meccanismo dei potenti di grande influenza sulle masse popolari romane.

Alla lettera “pane e giochi”.

Cos’era?

Forse la apparente quintessenza del benessere popolare, da cui implicitamente proveniva quello politico:

Pane = generi alimentari, bagni e terme pubbliche

Giochi = feroci belve esotiche, lotte tra gladiatori, corse coi carri, competizioni sportive

Un subdolo strumento, in mano agli Imperatori, per sedare i malumori popolari, acquietati da quegli intrattenimenti.

Spiegazione risolta signori, al prossimo post … vi lascio ai vostri mercoledi di Circenses!

Gringoire 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...